Falce di Neal Shusterman – Review Tour

Falce di Neal Shusterman è il primo libro di una delle trilogie distopiche più amate degli ultimi anni. Finalmente arriverà anche in Italia grazie a Mondadori per la gioia di noi lettori.

VOTO: ⭐⭐⭐⭐

TRAMA

Un mondo senza fame, senza guerre, senza povertà, senza malattie. Un mondo senza morte. Un mondo in cui l’umanità è riuscita a sconfiggere i suoi incubi peggiori.

A occuparsi di tutte le necessità della razza umana è il Thunderhead, un’immensa, onnisciente e onnipotente intelligenza artificiale. Il Thunderhead non sbaglia mai, e soprattutto non ha sentimenti, né rimorsi, né rimpianti.

Quello in cui vivono i due adolescenti Citra Terranova e Rowan Damisch è davvero un mondo perfetto. O così appare.

Se nessuno muore più, infatti, tenere la pressione demografica sotto controllo diventa un vincolo ineluttabile. Anche l’efficienza del Thunderhead ha dei limiti e non può provvedere alle esigenze di una popolazione in continua crescita. Per questo ogni anno un certo numero di persone deve essere “spigolato”. In termini meno poetici: ucciso.

Il delicato quanto cruciale incarico è affidato alle cosiddette falci, le uniche a poter decidere quali vite devono finire. Quando la Compagnia delle falci decide di reclutare nuovi membri, il Venerando Maestro Faraday sceglie come apprendisti proprio Citra e Rowan. Schietti, coraggiosi, onesti, i due ragazzi non ne vogliono sapere di diventare degli assassini. E questo fa di loro delle falci potenzialmente perfette.

RECENSIONE

Questo romanzo distopico non è di facile lettura. Tratta di argomenti pesanti, che potrebbero generare ansia. Personalmente ho dovuto dosare la lettura per evitare di star male. La storia, per quanto interessante e originale, affronta tematiche complesse e particolarmente delicate.

Nel mondo presentato dall’autore l’umanità ha ottenuto l’immortalità, tutte le malattie sono curabili ed è possibile vivere per sempre, venendo rianimati anche una volta morti. A evitare il sovraffollamento e portare giustizia ci sono le Falci, degli uomini scelti e addestrati con accuratezza a cui è permesso uccidere. Citra e Rowan vengono prescelti da una Falce per diventare i suoi apprendisti, ma nessuno dei due vuole essere un assassino e mietere vite innocenti.

La storia parla di morte affrontando quesiti etici molto importanti. Raggiungere l’immortalità può sembrare un sogno per alcuni, mentre potrebbe rivelarsi un incubo per altri. Vedere morire coloro che si ama per scelta di altri, subire incidenti solo per divertimento e essere comandati da una intelligenza artificiale sono tutti risvolti di un mondo all’apparenza impeccabile. Ma non tutto ciò che luccica è oro.

Ho apprezzato i personaggi, il loro modo diverso di affrontare le situazioni e interpretare il loro destino. Non ho molto apprezzato la parte romance, stranamente, ma ho compreso come sia, in un certo senso, fondamentale per la trama.

Lo stile è scorrevole e permette di leggere tanti capitoli in poco tempo, aggiungendo gradualmente elementi storici.

Per quanto sia una lettura particolare comprendo come mai sia molto amata. Questo è certamente un libro che non si dimentica e che lascia un segno indelebile nei lettori, per alcuni sarà positivo, per altri negativo.

Consiglio di scegliere con attenzione il periodo in cui leggerete il romanzo, non è una lettura semplice da affrontare e se in questo momento state avendo qualche difficoltà ad affrontare la realtà, rifugiarsi nel mondo delle Falci non è la scelta più saggia. Se invece siete alla ricerca di qualcosa che vi stimoli a riflettere sull’umanità e la mortalità questo è il libro giusto per voi.

Buone letture,

Caty


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...