LIBRIDINOSO Book Tag

Buongiorno lettori,

Sono qui oggi con un nuovo Book Tag in cui sono stata taggata da Francesca di Libri Libretti Libracci. Il LIBRIDINOSO Book Tag consiste in una serie di domande ovviamente riguardanti i libri.

Iniziamo!

Quale libro è stato più a lungo nella tua TBR?

Qui posso rispondere in due modi diversi. Nella mia TBR cartacea probabilmente EMMA di Jane Austen che ho comprato nel 2016. Anni fa lo avevo iniziato ma dopo pochissime pagine avevo dovuto interrompere per chissà quale motivo e non l’ho più ripreso in mano da allora, ma lo farò. Per la TBR che è nella mia mente invece il libro più vecchio probabilmente risale alle medie ed è LA SEDICESIMA LUNA, un romanzo che la mia professoressa aveva fatto leggere a tutte le mie compagne eccetto me perché mi detestava e voleva farmi un dispetto. Prima o poi riuscirò a leggerlo, potete starne certi.

Cosa stai leggendo, cosa hai terminato e cosa leggerai?

Al momento ho in lettura tre libri, ne ho terminati tre l’altra sera e voglio iniziare al più presto due. Quelli in lettura sono: IL PRIORATO DELL’ALBERO DELLE ARANCE di Samantha Shannon che mi sta piacendo molto, sono a metà e penso di concluderlo in questi giorni; INFINITY SON di Adam Silvera che uscirà a gennaio e che sto leggendo in anteprima; LEGENDARY di Stephanie Garber di cui sto ascoltando l’audiolibro nei momenti in cui voglio leggere ma non ho il tempo per sedermi a farlo. Ho terminato invece IT di Stephen King dopo un mese intenso di lettura e ho scritto che ne penso su Goodreads se siete curiosi di conoscere il mio parere, HARRY POTTER E LA CAMERA DEI SEGRETI che ho amato dall’inizio alla fine ovviamente e infine A UN METRO DA TE di Rachael Lippincott di cui avevo visto il film. I prossimi due libri che voglio incominciare invece sono THE QUEEN OF NOTHING di Holly Black che è l’ultimo libro della trilogia iniziata con IL PRINCIPE CRUDELE e poi CI VEDIAMO PRESTO di Lucrezia Scali in uscita la prossima settimana.

Quale libro recensito positivamente da molti a te, però, non è piaciuto?

Ce ne sono diversi, quello che mi salta sempre alla mente per primo quando sento questa domanda è IO SONO BUIO di Kiersten White. Quest’anno ho dato una seconda possibilità all’autrice e ho capito che è in libro in sé a non piacermi, infatti l’altra storia scritta da lei che ho letto è tra le mie preferite dell’anno. Penso che questo romanzo mi abbia delusa principalmente perché leggendo non ho trovato ciò che mi era stato presentato.

Di quale libro rimandi sempre la lettura, pur sapendo che non lo leggerai mai?

Mai dire mai, la pensavo così di IT e alla fine ho cambiato idea. Al momento opterei per i libri di Donna Tartt, in libreria ho DIO DI ILLUSIONI. Questo è un romanzo super acclamato ma che non mi sento mai di iniziare.

Quale libro acquisterai con i tuoi prossimi risparmi?

Al momento non ho nessun titolo di cui esigo il cartaceo tanto da ordinarlo online. Probabilmente prenderò qualcosa che è in TBR al prossimo giro in libreria ma non ho un romanzo specifico in mente, un centinaio sì, ma uno solo no.

Ultima pagina: la leggi subito o aspetti la fine?

Da piccola ammetto di aver sbirciato un paio di volte, ora attendo rigorosamente la fine. Negli ultimi anni oltretutto ho iniziato a rileggere le ultime righe due volte per assaporare più a fondo l’esperienza. Per me quelle righe sono talmente importanti che devo leggerle per forza alla fine, anche se sono sempre tentata di dare un’occhiata.

Ringraziamenti: spreco di carta e inchiostro o li trovi interessanti?

Secondo me sono necessari, tante persone si nascondono dietro un autore ed è giusto che vengano nominate. Io poi adoro leggere i ringraziamenti ai lettori, corro sempre alla ricerca di quelle righe dedicate a tutti noi e se non le trovo giudico un autore di conseguenza. È giusto ringraziare anche chi ha donato il suo tempo a leggere la tua storia e per me è importante tanto quanto il resto.

Hai un libro che ti ricorda un periodo particolare della tua vita?

Yes, la mia vita si può scandire in libri. Quello che mi sento di nominare oggi è TWILIGHT. Alcuni storceranno il naso a leggere questo titolo ma per me ha significato molto nel mio percorso da lettrice. Con questo romanzo ho nettamente ampliato i generi di lettura addentrandomi, dopo averlo letto, in fantasy, fantascientifici, horror e simili. Prima leggevo solo e unicamente romanzi per ragazzi, con storie belle e semplici. Avevo finito quasi completamente il reparto della biblioteca dedicato a questo genere quando ho scoperto la saga della Meyer a dodici anni e mi si è aperto un mondo. Ho incominciato a leggere libri sui vampiri, distopici e storie di mostri, mondi magici e surreali.

Libro usato o nuovo?

Per quanto ami i libri nuovi e l’odore della carta fresca di stampa se non esistesse l’usato avrei la libreria vuota. Al ritmo con cui leggo non potrei mai permettermi tutti i libri nuovi che vorrei.

Hai mai letto un libro di Dan Brown?

No e non penso lo farò nel prossimo futuro, ma mai dire mai come ho scritto prima.

Hai mai visto un film che ti è piaciuto più del libro?

Sì e solitamente mi capita quando lo guardo prima della lettura. Vi faccio gli esempi più recenti con i due libri che ho concluso questa settimana: IT – CAPITOLO UNO (il due devo ancora vederlo) e A UN METRO DA TE.

Queste sono tutte le domande del Book Tag e mi è piaciuto un sacco ripercorrere momenti del passato e racchiuderli qui in questo articolo. Se volete fare anche voi il Tag consideratevi taggati da me.

Buone letture,

Caty


2 risposte a "LIBRIDINOSO Book Tag"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...