Due cuori in affitto di Felicia Kingsley – Recensione

Due cuori in affitto è il nuovo romanzo di Felicia Kingsley in uscita oggi per Newton Compton. Così come i precedenti libri dell’autrice ho adorato ogni cosa, dalla trama, ai personaggi, allo humor.

Ho recensito anche: Una Cenerentola a Manhattan

Voto: ⭐⭐⭐⭐⭐

PhotoGrid_1556103568932


TRAMA

Summer ha ventisette anni ed è californiana. Blake ne ha quasi trentatré ed è un vero newyorkese. Lei aspira a diventare una sceneggiatrice di successo, ma per ora è solo assistente del direttore di produzione di una serie tv. Lui è uno scrittore da svariati milioni di copie e i suoi bestseller sono sempre nella classifica dei libri più venduti. Summer è fidanzata con un uomo molto più grande di lei, mentre Blake è single per vocazione. Lei è una persona ordinata, precisa e mattiniera, fa yoga e beve tè verde; lui fa colazione con un Bloody Mary e due sigarette, vive nel caos e non si sveglia mai prima delle due del pomeriggio. Summer e Blake non hanno proprio niente in comune, a parte una casa delle vacanze negli Hamptons, che per un mancato passaggio di informazioni è stata affittata a entrambi. Qualcuno se ne deve andare, ma tutti e due hanno ottime ragioni per restare. E le ragioni potrebbero aumentare con il passare dei giorni…

 


RECENSIONE

Ci sono molti motivi per cui potrei consigliarvi questo libro, uno fra tutti è quello che in primis mi spinge a continuare a leggere e amare i romanzi di questa autrice: il suo senso dell’umorismo. Ogni volta che inizio un libro di Felicia Kingsley mi ritrovo a ridere ad alta voce, a sospirare e a restare incollata fino alla conclusione, sacrificando, mio malgrado, anche lo studio pur di scoprire il finale.

In questa storia troviamo Summer, una sceneggiatrice che cerca di farsi strada nel difficile mondo televisivo americano. È fidanzata con un critico letterario e, insieme a lui, ha programmato di trascorrere l’estate negli Hamptons a casa di amici mentre prosegue la registrazione dell’ultima stagione della serie per cui lavora. Destino vuole però che per una incomprensione uno scrittore di nome Blake e la sua compagna del momento si ritroveranno nella stessa casa anche loro per le vacanze. Blake e il fidanzato di Summer non si sopportano, il critico ha distrutto i suoi libri e il disprezzo, sin dal primo momento, è reciproco.
Per una serie di avvenimenti Summer e Blake si ritroveranno a condividere la villa e a scontrarsi più volte. L’odio, come ormai sappiamo molto bene, spesso si trasforma in qualcosa di più e vedere nascere tra i due protagonisti la passione e sbocciare l’amore è qualcosa di veramente speciale.
Il sexy scrittore nel frattempo ha una scadenza molto importante da rispettare e, nonostante non stimi il lavoro di Summer, proprio attraverso lei trova una nuova spinta a scrivere e la stessa sceneggiatrice, grazie al confronto con il dispettoso Blake, scopre nuovi aspetti del suo lavoro. I due caratteri per quanto opposti si rivelano complementari e i due cercheranno di aiutare l’altro rendendolo una persona migliore.

La storia è divertente, passionale, ma anche ricca di intense emozioni che hanno toccato le corde più profonde del mio fragile cuore.
È impossibile mettere giù questo libro e interrompere la lettura, io ci ho provato e ho fallito più volte quindi vi consiglio di ritagliarvi un giorno libero e dedicarlo interamente al romanzo, non vorrete far altro che leggere e scoprire come andrà a finire.

Lo stile di Felicia Kingsley è fresco, scorrevole e presenta ormai quel tratto distintivo dell’autrice che ho imparato a conoscere. Felicia utilizza infatti termini ricercati, ma riesce a integrarli nel testo in modo da non rallentare la lettura. In questo romanzo c’è qualche parolaccia, però è assolutamente nelle corde del personaggio maschile che non è un santo e sarebbe stato strano sentirlo parlare diversamente.

Detto con tutta sincerità vorrei tanto rileggerlo dal principio, è passata una settimana e avrei soltanto voglia di riscoprire per una seconda volta questa storia. Ormai trovare un romance nuovo che colpisca così tanto è difficile, ma sembra che Felicia Kingsley non sbagli un colpo. Non vedo l’ora di scoprire quale sarà la prossima storia che l’autrice ha in serbo per noi.

Buona lettura,
Caty


3 risposte a "Due cuori in affitto di Felicia Kingsley – Recensione"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...