Vertigo di Katherine McGee ~ Recensione

Vertigo è il secondo romanzo di Katharine McGee, seguito di The Tower. Il libro edito da Piemme segue le vicende di ragazzi ricchi in una New York futuristica. Anche questo secondo romanzo mi ha sorpresa e lasciata con il fiato sospeso per tutta la durata della storia. Nella recensione ci saranno riferimenti al primo libro quindi vi consiglio di leggere la recensione di The Tower se ancora non conoscete la storia.

f0b0d6f72e822e9c10af8d990f2c95ec

TRAMA

New York, 2118. Il Tower è una meraviglia da mozzare il fiato, che svetta nel cielo di Manhattan. Lungo i mille piani della torre più tecnologica e futuristica del mondo, cinque ragazzi nascondono segreti inconfessabili. Leda farebbe qualsiasi cosa per cancellare il giorno peggiore della sua vita. E disposta a tutto per impedire che la verità venga a galla. Persino a fidarsi del suo nemico. Watt vorrebbe gettarsi il passato alle spalle, ma Leda continua a non dargli tregua, ricattandolo per raggiungere i suoi fini. Riuscirà a liberarsi di lei una volta per tutte? Rylin ha per le mani la migliore occasione che le sia mai capitata: una borsa di studio per una scuola dei piani alti. Ma significherebbe vedere ogni giorno il ragazzo a cui ha spezzato il cuore. Avery desidera solamente stare con la persona che ama, pur sapendo che è l’unica al mondo che non potrà mai avere. Che prezzo è disposta a pagare in nome del suo amore impossibile? E poi c’è Calliope, appena arrivata al Tower, così misteriosa, affascinante… e determinata a fare quello che ha sempre fatto: dimostrare di essere la più furba di tutti. Nell’ombra qualcuno li segue, mosso da un unico obiettivo: la vendetta. E in una torre alta mille piani un semplice passo falso può significare una caduta devastante.

RECENSIONE

Ancora una volta Katharine McGee è riuscita a sorprendermi. Questa serie distopica thriller young adult racchiude tutti gli elementi devi vari generi letterari che tengono incollati alle pagine.
Grazie allo stile dell’autrice è stato semplice riportare alla mente gli eventi del primo romanzo e vedere la loro evoluzione in Vertigo.
Avery, Leda, Wytt, Rylin, Mariel e Calliope giocheranno a scacchi tra le pagine cercando di prevedere, calcolare e svelare le mosse degli avversari.

Dopo la conclusione del primo romanzo eravamo rimasti in sospeso dalla morte di un personaggio e, in questo secondo libro, vedremo le conseguenze di quegli eventi. Mentre i personaggi cercano di mantenere le apparenze delle loro vite perfette o quasi, in loro si spezza sempre di più qualcosa e le bugie si accumuleranno fino ad esplodere.

I punti di vista sono ancora una volta molteplici, alcuni nuovi, altri che già conosciamo. Ho cambiato opinione in merito ad alcuni personaggi, iniziando a comprenderli, mentre sono rimasta delusa dalle azioni di altri.

Le carte in tavola sono diverse rispetto al primo libro. Qui sono sempre presenti temi delicati come quello dell’assunzione di droghe, ma vengono rappresentati in modo differente. Ciò che poi viene mostrato all’esterno è talmente diverso da come i personaggi si sentono veramente dal creare la rete perfetta attorno a cui si è svolta la storia.

Il mondo d’eccessi è dipinto ancora una volta in stile Gossip Girl e si percepisce a prima vista dalla cover stupenda del libro, gli elementi di mistero e intrighi poi colpiscono e lasciano a tratti senza parole e con il bisogno urgente di risposte.

È una serie che consiglio e che non vedo l’ora di conoscere ancora meglio con il prossimo libro.

Buona lettura!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...