Ti aspetto da sempre di Ava Dellaira ~ Recensione

Ti aspetto da sempre di Ava Dellaira è un libro edito da Sperling & Kupfer. Questo è il secondo romanzo per l’autrice che forse già conoscete per Noi siamo grandi come la vita. Il nuovo libro è intenso e particolare, triste e felice al tempo stesso.
Voto: 🌟🌟🌟🌟

424978882006HIG_1_227X349_exact

Trama

Tutti siamo in cerca di qualcosa. Una via di fuga, un nuovo inizio, un futuro. Angie, per esempio, è in cerca di risposte. Ha diciassette anni e vive sola con la madre. Suo padre non l’ha mai incontrato, le è sempre stato detto che è morto prima che lei nascesse, ma alcuni indizi le fanno pensare che potrebbe essere una bugia. Così, dalla sua casa nel New Mexico, parte alla volta di Los Angeles determinata a ritrovarlo. Accanto a lei, il suo ex fidanzato Sam. Angie però non sa che lungo la strada dovrà scontrarsi con verità difficili su se stessa, sua madre, e su ciò che è veramente accaduto a suo padre.

Recensione

La storia parla di due ragazze: Angie che ha diciassette anni ed è alla ricerca di risposte sul suo passato e Marylin, sua madre, che a soli diciassette anni ha incontrato il suo grande amore. Due vite, due racconti in parallelo che mostrano due generazioni unite e divise al tempo stesso. La storia è unica e profondamente emozionante, mi sono ritrovata in lacrime a girare le pagine mentre si alternavano passato e presente.
Ava Dellaira fa un incredibile lavoro nel costruire questo parallelismo e nel rendere unico e speciale ogni paragrafo.

“La cosa strana della bellezza è che la sua presenza non può in alcun modo cancellare la verità della sofferenza, dell’ingiustizia e del dolore, però rimane fedele sostenitrice dei propri diritti, della propria verità.”

I personaggi mi hanno colpito tantissimo.
Essere una ragazza di colore con una madre bianca ha influito molto sulla vita di Angie, crescere senza un padre poi le ha lasciato un senso di confusione. La sua ricerca di chiusura è intensa, commovente e tormentata.
Marylin invece ha vissuto con una madre opprimente che voleva a tutti i costi farla diventare famosa. Ha tante cicatrici nel suo passato e ferite che non si sono ancora rimarginate. Ciò che racconta e l’intensità di ogni sua parola e ogni suo pensiero mi hanno lasciata in alcuni momenti senza fiato. È il personaggio per cui nutro più stima e di cui comprendo il percorso pienamente. Ogni sua scelta, giusta o sbagliata che fosse, è stata tutto tranne che egoista.

Ciò che nella storia lascia il segno poi è il sapere per tutto il tempo che qualcosa di orribile sarebbe inevitabilmente accaduto e il non poter in alcun modo impedirlo. Ammetto di aver sperato con tutto il cuore che la trama cambiasse sotto i miei occhi, ma non avrebbe potuto andare diversamente. Ciò che viene raccontato è esattamente come avrebbe dovuto essere.

“Penso proprio che scattare una foto sia come afferrare un’immagine e strapparla dalle mani del tempo, che la butterebbe via. Una foto si può tenere, condividere, passare ad altri. Può avere un’esistenza nuova agli occhi di ogni singolo osservatore.”

Lo stile è ricco di musicalità, alcune frasi risuonano lasciano il segno come fossero una poesia trascritta in prosa.
Ci sono alcune parti in cui avvengono cose che non posso ignorare, come la guida sotto l’effetto di alcool e stupefacenti, quindi ho tolto una stellina al punteggio finale, ma se non fosse stato per quello il libro avrebbe sicuramente meritato le cinque stelle. Il problema non è stata tanto la presenza di una scena del genere, piuttosto la leggerezza con cui è stata scritta, senza nessun rimprovero sull’accaduto.

Nonostante questo aspetto consiglio il libro. Mi sono ritrovata a piangere e ridere oltre che a riflettere a fondo su alcuni messaggi che ha voluto comunicare. Ad un certo punto ho persino dovuto interrompermi per spiegare l’intensità di un momento letto alla prima persona che ho incrociato. Questa storia è davvero speciale e spero che ve ne innamorerete anche voi.

Buona lettura!
• Caty •

Annunci

3 risposte a "Ti aspetto da sempre di Ava Dellaira ~ Recensione"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...