Uno di noi sta mentendo: chi? Parte 2

Oggi è giovedì ed è giunto il momento di postare le teorie sul colpevole del libro Uno di noi sta mentendo di Karen M. McManus pubblicato da Mondadori.

Se vi siete persi il primo articolo potete leggerlo QUI.

81ExxRclCtL

La storia parla di quattro ragazzi legati tra loro dalla morte di Simon, il ragazzo più odiato della scuola perché proprietario di una app che svela i segreti dei compagni. Durante una punizione Addy, Bronwyn, Nate e Cooper assistono alla morte di Simon. Sarà stato uno di loro a ucciderlo? Ma chi?
A questo cerchiamo di rispondere tramite l’iniziativa della Casa Editrice che questa settimana procedeva la lettura della seconda parte del libro.

Anche questa volta voglio riproporre la doppia teoria. Dubito sempre più fortemente della colpevolezza di uno dei quattro ragazzi, mentre la mia seconda ha iniziato a traballare. Nel primo articolo avevo infatti accusato Addy e il professor Avery. Ora non credo sia più Addy la colpevole e per quanto riguarda il professore il mio modo di dire per i thriller è: se sospettano di loro, allora non sono colpevoli. Di conseguenza dato che Cooper ha iniziato a dubitare dell’innocenza dell’insegnante è poco probabile che sia il colpevole anche se la mia teoria prima sembrava inattaccabile.
Oggi voglio puntare il dito contro altri due personaggi:
Cooper, prima mi sembrava troppo un bravo ragazzo per far del male a qualcuno. Ora invece a furia di dubitare di tutti e tutto non escluderei completamente la sua colpevolezza. Non credo sia stato nessuno dei ragazzi il vero colpevole, ma se fosse uno di loro perché non Cooper?
Maeve la sorella di Bronwyn. Questa teoria è un po’ particolare ma proverò a spiegarla al meglio. In questo momento ho la febbre quindi perdonatemi se non sarò molto chiara. Maeve è stata sempre la ragazza debole, malata e protetta dalla sorella. È un genio del computer e da tempo aveva la possibilità di entrare nel sito di Simon e bloccarlo o sabotarlo, ma non ha mai fatto nulla. Caso vuole che proprio l’unica volta in cui la sorella che l’ha sempre protetta e che è la sua migliore amica sta per finire su Senti Questa Simon muore senza che l’articolo venga postato. In molti stanno accusando Jeana l’amica di Simon, ma io credo che lei sia solo la persona che al momento cerca di incastrare i ragazzi. Maeve potrebbe aver fatto l’accesso all’app e aver scoperto che Simon stava per pubblicare l’articolo su Bronwyn e gli altri. È una ragazza intelligente quindi avrebbe potuto organizzare tutto senza destare sospetti. Per quanto riguarda i farmaci sottratti, essendo stata a lungo malata non mi sorprendei se fosse in buoni rapporti con chiunque lavori nell’infermeria della scuola o se comunque la conoscesse bene. Controllando online gli orari di lavoro sarebbe potuta entrare senza farsi vedere per rubare le EpiPen, così come scoprire quando i ragazzi avessero lezione con il professor Avery per costringerli tutti in detenzione e non far ricadere i sospetti solo sulla sorella. Per quanto riguarda l’avvelenamento non so però come potrebbe aver fatto.

Il mistero si sta rivelando più particolare del previsto. Chi è secondo voi il colpevole?

Buona lettura!
• Caty •

Annunci

3 risposte a "Uno di noi sta mentendo: chi? Parte 2"

  1. Io sto sospettando soprattutto di Janae (e di Simon).
    Ammetto che Maeve è molto sospetta, però con tutto quello che sta accadendo penso che lo sia fin troppo. Non mi convince. Ma non vedo l’ora di scoprire tutto, perché mi sto appassionando tantissimo.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...