La ragazza di stelle e inchiostro di Kiran Millwood Hargrave ~ Recensione

La ragazza di stelle e inchiostro di Kiran Millwood Hargrave è un romanzo in uscita oggi per Mondadori Ragazzi. La storia è magica e dalle atmosfere che mi hanno ricordato i romanzi di Frances Hardinge (La ragazza senza ricordi, L’albero delle bugie), se siete fan di questa autrice allora dovete assolutamente leggere La ragazza di stelle e inchiostro.
Voto: 🌟🌟🌟🌟

978880468422HIG-628x965

TRAMA

Cosa c’è oltre la foresta? Chi abita i Territori Dimenticati? Isabella, figlia del cartografo che ha mappato la misteriosa isola di Joya fin dove lo spietato governatore Adori permette di esplorarla, sogna di poter disegnare su una cartina la risposta a queste domande. Così quando Lupe, la sua migliore amica nonché figlia del governatore, sparisce proprio in quei territori, è Isabella a guidare la spedizione di ricerca. Le mappe di famiglia la guidano attraverso villaggi deserti, nere foreste e fiumi prosciugati, e le stelle che suo padre le ha insegnato a osservare la accompagnano dall’alto. Ma il vero pericolo del suo viaggio appare presto chiaro: nelle viscere bollenti della terra Yote, un demone di fuoco, si sta risvegliando.

RECENSIONE

Isabella è una ragazzina che vive sull’isola di Joya, ha perso la madre e il fratello ed è rimasta sola con il padre cartografo. Sogna ad occhi aperti di vivere le incredibili storie che le piace ascoltare e raccontare, mentre osserva le stelle e le mappe in giro per casa. Un giorno però uno sfortunato incidente turba la tranquillità dell’isola e mette in moto una catena di eventi che la porteranno per la prima volta a viaggiare nei Territori Dimenticati e a combattere per ciò che ama.
La storia è per ragazzi ed è tra le più belle rivolte al giovane pubblico che abbia letto negli ultimi anni.
La protagonista è davvero piccola per affrontare ciò che si trova davanti, ma, come spesso i libri insegnano, spesso i più giovani sono dotati della forza necessaria che manca invece agli adulti.
Isabella vive in un mondo magico, ma la magia inizialmente sembra essere solo nella sua immaginazione. Man mano che la storia procede e acquista profondità la protagonista cresce e inizia a riflettere sul passato così come sul presente.
Molti ragionamenti, alcuni relativi alla differenza tra uomini e donne, altri invece totalmente diversi, sono riconducibili alla nostra realtà e, tra la magia che si sviluppa nelle pagine, è possibile quindi ritrovare parte della nostra società.
Il libro si legge in una giornata e scorre rapidamente, intervallato da disegni di mappe che scandiscono la posizione dei personaggi. La storia non si trattiene e affronta non solo argomenti interessanti, ma anche momenti delicati e scene drammatiche inaspettate.

Sono rimasta sorpresa dalla svolta che hanno preso gli eventi e non mi sarei mai aspettata di volare così velocemente tra le pagine.
Le atmosfere sono tetre e le descrizioni molto vivide. I personaggi poi prendono forma tramite i dialoghi e, anche quelli che fanno una breve apparizione, vengono inquadrati chiaramente e senza sforzi nel racconto.
Non vedo l’ora di leggere altri libri dell’autrice, sicuramente questa sarà tra le letture che consiglierò il prossimo autunno perché penso sia perfetta da leggere in una fredda giornata di pioggia.

Buona lettura!
• Caty •

Annunci

3 risposte a "La ragazza di stelle e inchiostro di Kiran Millwood Hargrave ~ Recensione"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...