Il gioco bugiardo di Ruth Ware ~ Recensione

Il gioco bugiardo è un romanzo di Ruth Ware edito da Corbaccio. Questo libro è un thriller e, nonostante non sia il mio genere, sto cercando di leggerne di più per espandere i miei orizzonti. Ho deciso di cimentarmi con questo libro attratta da tutte le opinioni positive, ma anche se l’ho trovato interessante, non è stata la lettura per me.
Voto: 🌟🌟🌟
51p2Kmrm6ML
Trama
Il messaggio arriva in piena notte. Solo quattro parole: «Ho bisogno di voi». Isa saluta il marito, prende con sé la figlia di sei mesi e si precipita nella cittadina costiera di Salten, sulla Manica, dove aveva trascorso gli anni del liceo. A scuola Isa e le sue tre migliori amiche giocavano al gioco delle bugie: vinceva chi di loro avesse inventato la storia più assurda rendendola credibile agli occhi degli altri. Ora, dopo diciassette anni di segreti, sulla spiaggia viene scoperto qualcosa di agghiacciante. Qualcosa che costringe Isa a confrontarsi con il proprio passato e con le tre amiche che non vede da allora, ma che non ha mai dimenticato. Hanno preso strade diverse, non si riconoscono più nelle adolescenti di un tempo, ma è sufficiente tornare nella casa di Kate, il vecchio mulino vicino al collegio dove tutto è cominciato, perché ogni distanza venga annullata e perché le quattro donne di adesso tornino a essere le ragazze di allora. Ma la loro non è un’allegra e nostalgica riunione di ex compagne di classe: Salten non è un posto sicuro, non dopo quello che hanno fatto. E se avevano creduto che il tempo potesse cancellare ogni traccia, adesso capiscono che era solo l’ennesima menzogna: una menzogna che in questo caso avevano raccontato a se stesse.

Recensione

La storia è raccontata dal punto di vista di Isa, una donna che vive a Londra con il compagno e la figlia di soli sei mesi. Quando riceve un messaggio da una vecchia amica senza esitare lascia tutto e, accompagnata dalla sua bimbina, va a Salten, la cittadina in cui per un anno ha frequentato un collegio. Isa si riunisce con le sue migliori amiche dell’adolescenza Fatima, Thea e Kate. Le donne sono tormentate dal ricordo di un errore passato che sembra non averle mai abbandonate.
Mentre si cerca di chiarire cosa sia accaduto diciassette anni prima, scopriamo di più sulla loro amicizia e su ciò che le aveva rese tanto celebri quanto temute in quella cittadina: il gioco bugiardo.

Questa è la premessa ad una storia affascinante e scritta in modo veramente fluido. Nonostante abbia avuto dei problemi con il romanzo devo dire di aver apprezzato lo stile dell’autrice che riesce a creare l’atmosfera perfetta e a mantenerla per tutta la durata del racconto.

Il mio problema con la storia è stata la mancanza di empatia con i personaggi, la protagonista e le sue amiche non mi sono piaciute e diverse volte avrei voluto criticarle aspramente per il loro comportamento. Probabilmente era proprio uno degli obbiettivi dell’autrice creare dei personaggi antipatici, però mi sarebbe piaciuto instaurare una qualche sorta di legame almeno con Isa.

La storia poi all’inizio è abbastanza prevedibile e procede con lentezza, non ci sono state grandi sorprese o colpi di scena.
Nell’ultimo centinaio di pagine però la trama diventa davvero interessante e coinvolgente. Sicuramente un appassionato del genere apprezzerà più di me il libro, quindi vi consiglio di dargli un’opportunità. Non c’è una storia d’amore e non si perde tempo ad indagare elementi non attinenti alla trama e questo è positivo sotto alcuni punti di vista. La storia infatti resta fedele a sé stessa e concentra l’attenzione unicamente attorno alle vicende che hanno cambiato la vita delle quattro amiche.

Non penso che leggerò presto altri libri dell’autrice, anche se le trame sembrano accattivanti, penso che mi concentrerò su un altro genere di thriller alla ricerca di qualcosa che mi emozioni veramente.

Buona lettura!
• Caty •

Annunci

3 risposte a "Il gioco bugiardo di Ruth Ware ~ Recensione"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...