Magnus Chase e gli dei di Asgard – La nave degli scomparsi di Rick Riordan ~ Recensione

Ho concluso l’ultimo capitolo della storia di Magnus Chase e sono triste al solo pensiero, vorrei poter scoprire di più su di lui e il fantastico mondo creato da Riordan. Al momento ho letto quattro serie dell’autore, per un totale di quindici libri, e questa si è confermata la mia preferita. In quest’ultimo libro intitolato Magnus Chase e gli dei di Asgard – La nave degli scomparsi si affronteranno nuove avventure e si concluderà ciò che fino ad ora era rimasto in sospeso.
Nella recensione ci saranno spoiler dei primi due libri quindi se non li avete letti vi lascio di seguito i link alle loro recensioni.
Voto: 🌟🌟🌟🌟🌟

La spada del guerriero  (#1): recensione
Il martello di Thor  (#2): recensione

8128009_2899273

TRAMA

Loki è riuscito a liberarsi dalle catene con cui Odino lo teneva prigioniero e marcia verso l’impresa che consacrerà per sempre il suo dominio: distruggere i Nove Mondi e scatenare il Ragnarok, il Giorno del Giudizio. Un’eternità trascorsa con un serpente sulla testa non ha certo mitigato l’ira del malvagio dio, e Magnus Chase dovrà fare appello a tutto il proprio coraggio per impedire che Loki salpi con la diabolica Nave dei Morti prima del solstizio d’estate. Nella sua missione più decisiva, però, Magnus dovrà affrontare Loki sul suo stesso terreno, in un duello in cui non serviranno mazze e spade quanto spirito e arguzia: una gara di dialettica, da combattersi a suon di… fantasiosi insulti! Solo bevendo il prodigioso Idromele di Kvasir Magnus potrà sperare di battere il dio, ma dovrà poi misurarsi con il suo terrificante vascello di zombie a bordo di una nave dall’aspetto non esattamente minaccioso, la Big Banana.

RECENSIONE

In questo romanzo succede quello che tutti stavamo aspettando: il ritorno di Percy Jackson. Percy farà solo un piccolo cameo, ma è stato bello vederlo interagire con Magnus e prepararlo alle avventure che lo attendono.
La storia riprende qualche tempo dopo la conclusione del libro precendete. Magnus e i suoi amici devono imbarcarsi in un’impresa per sconfiggere Loki, fermare la sua nave di zombie e impedire il Ragnarok.

In questo libro esploriamo la storia di personaggi che nei romanzi precendenti non avevano avuto molto spazio. I ragazzi del diciannovesimo piano si riuniscono e salpano sulla nave più appariscente che si possa immaginare. Mi è piaciuto molto conoscere il loro passato e vederli interagire nel mondo reale ed affrontare ciascuno ila propria storia.
Inoltre vengono trattati, come nei libri precedenti, argomenti importanti che raramente mi è capitato di trovare in romanzi per ragazzi. Sam, ad esempio, nonostante debba affrontare la fine del mondo decide di seguire il Ramadan e di pregare senza lasciarsi influenzare dagli eventi, ma mantenendo fede a ciò che per lei è importante. La sua forza è indescrivibile e le permette di confrontarsi con ogni avversità in modo nuovo soprattutto quando ogni cosa sembra remare contro il gruppo di eroi.
In questo romanzo il rapporto tra Magnus e Alex prende una nuova svolta e il loro legame non è affrettato o superficiale, bensì graduale e solido. La consapevolezza di Magnus che si rispecchia nei titoli dei capitoli è sempre esilarante e aggiunge un elemento che lega il lettore al racconto.
In questa serie i figli delle divinità sono immortali e Riordan è stato in grado di unire storie ed epoche diverse per rappresentare una pluralità di culture e tradizioni che convergono tutte nella nostra realtà.

La trama conclude l’arco narrativo ma lascia aperta l’opportunità di rivedere Magnus e gli altri personaggi in nuove incredibili storie. La grande sfida finale è stata molto diversa da come me la immaginavo, però mi ha commosso.

Buona lettura!
• Caty •

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...