Ti chiamo sul fisso di Rainbow Rowell ~ Recensione

Ti chiamo sul fisso di Rainbow Rowell edito Piemme è un romanzo appena pubblicato e che racconta una storia di Natale dai tratti magici. Il libro è molto diverso dagli altri dell’autrice ed è rivolto ad un pubblico più adulto. Forse conoscerete l’autrice per gli altri suoi romanzi, io adesso li ho letti tutti trovandoli uno più bello dell’altro. Ho già recensito due suoi romanzi che ho amato molto, Fangirl e Carry On (specialmente questo secondo), però vi consiglio anche di leggere Eleanor & Park (il mio preferito) e Per l’@more basta un click.

Voto: 🌟🌟🌟🌟

Fangirl: recensione

Carry On: recensione

 

7957901_2768183

Titolo: Ti chiamo sul fisso
Autore: Rainbow Rowell
Editore: Piemme
Uscita: 7 novembre 2017
Pagine: 360
Prezzo: 18,50€

TRAMA

Se ti capitasse una seconda possibilità in amore, faresti di nuovo la stessa scelta? Se si parla di macchine del tempo, un semplice telefono non sembrerebbe il modo più sofisticato di viaggiare nel passato… Eppure quando Georgie, madre di due bambini e autrice televisiva perennemente sotto stress, mette piede nella casa della sua infanzia, e in un momento di nostalgia alza la cornetta del vecchio telefono fisso – un vero reperto archeologico -, improvvisamente è trasportata a quindici anni prima. Non nel senso che può vedere il suo passato. Ma nel senso che può telefonargli. Sperando che il passato risponda. Sperando che Neal, quello che oggi è suo marito e allora stava per diventare il suo fidanzato, risponda… Perché se c’è una cosa che Georgie cambierebbe della sua vita è il modo in cui il suo matrimonio si è pian piano spento, fino a ridursi a quello che è oggi. Forse parlando al telefono con il Neal di ieri potrà rimediare a cose che oggi sembrano irrimediabili. Forse quello stupido telefono, così antiquato da essere ancora attaccato a un filo, può davvero darle una mano…

 

RECENSIONE
Le storie di Rainbow Rowell sono dolci e divertenti, originali e sorprendenti.

Georgie è una sceneggiatrice di sitcom, madre di due bambine e moglie di Neal. La sua carriera va a gonfie vele mentre il suo matrimonio, al contrario, sembra andare sempre più alla deriva. Quando le viene offerta l’opportunità di scrivere insieme ai suoi coautori i primi episodi della serie tv dei loro sogni Georgie non può rifiutare. Sfortunatamente però per fare questo sarà contretta a rimanere in California per Natale, mentre Neal e le sue figlie saranno in un altro Stato. Questo causerà ancora più incertezze in un matrimonio già in crisi ma, con una magica svolta degli eventi, Giorgie riuscirà a mettersi in contatto con una versione di suo marito più giovane. Grazie ad un telefono incantato la protagonista ripercorrerà la sua storia d’amore e dovrà decidere se cambiare il passato o permettere a sé stessa di accettare il presente.

Questo è un racconto magico e realistico, parla di un matrimonio in crisi, della vita vera e di qualcosa di tangibile e concreto, unendolo però ad un elemento originale e unico che sorpassa le leggi della fisica e crea un portale tra passato e presente.

Lo stile è probabilmente il motivo che mi spinge ad amare così tanto i libri di Rainbow Rowell. La fluidità delle parole spinge a leggere molto rapidamente e i personaggi si sviluppano tramite i dialoghi e le descrizioni diventando reali agli occhi dei lettori. L’autrice è in grado di farmi provare amore, odio, compassione per i suoi personaggi e di creare una trama abbastanza avvincente da volerne sapere sempre di più. In questo libro, a differenza degli altri, sono presenti molti flashback fusi nella narrazione. Quello che ho apprezzato veramente tanto è stato il fatto di sentire chiaramente il distacco tra passato e presente, senza confondermi ogni qualvolta compariva un ricordo e, al contrario, costruendo in modo vivido nella mia mente il percorso affrontato da Georgie e Neal. Ci tengo a sottolineare questo aspetto perché di recente ho letto un libro che ha provato a fare la stessa cosa fallendo miseramente e confondendomi molto nel corso della lettura. Ammiro l’abilità dell’autrice che è riuscita a creare, non solo un raccoto interessante, ma anche una narrazione complessa che agli occhi del lettore appare fluida e davvero semplice da leggere.

I libri di Rainbow Rowell si leggono in un battito di ciglia e lasciano nel cuore una sensazione di leggerezza e felicità. È difficile descrivere a parole ciò che provo ogni volta che ho la fortuna di avere tra le mani un suo romanzo. Immaginate di trovarvi durante una serata tranquilla avvolti in una coperta morbida e circondati da ciò che amate, io mi sento proprio così, non importa che sia un romanzo per ragazzi o un racconto per adulti, adoro poter immergemi tra le loro pagine dimenticando tutto il resto.

Se non sapete da che romanzo di Rainbow Rowell iniziare lasciate un commento e cercherò di consigliarvi al meglio. Per ora se siete alla ricerca di una lettura natalizia matura vi suggerisco caldamente Ti chiamo sul fisso. Proverete l’ebbrezza di utilizzare un vecchio telefono, di quelli che per funzionare bisognava girare fino a raggiungere il numero, molti anche della mia generazione non ne hanno mai usato uno ed è bello trovare una storia che ricordi anche questi piccoli grandi dettagli del passato.

Buona lettura!

• Caty •

Annunci

5 risposte a "Ti chiamo sul fisso di Rainbow Rowell ~ Recensione"

    1. Sì vale sicuramente la pena leggere i suoi romanzi. Se ti piacciono gli Young Adult ti consiglio di leggere Eleanor & Park oppure Carry On che è fantasy. Se invece ti piacciono storie più mature allora puoi iniziare con questo o Per l’amore basta un click.

      Mi piace

  1. Bella recensione! Io adoro Rainbow Rowell, è sicuramente la mia seconda scrittrice preferita. Landline è sicuramente un libro speciale ed è bello che Rainbow riesca a parlare con sia con i giovani che con gli adulti.
    Purtroppo quando vedo le traduzioni italiane rabbrividisco, le copertine e i titoli non si possono vedere!
    Comunque, abbiamo appena trasferito il blog su wordpress se vuoi passare a dare un’occhiata!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...