Viktoria di Gaia Cardinali (Recensione)

Viktoria è una Graphic Novel pubblicata da Tunué nella collana Tipitondi in uscita proprio oggi dell’autrice esordiente Gaia Cardinali.
Una storia ambientata nel passato, una ragazza che sogna di avere più di quello che la sua epoca ha da offrirle, un’amicizia che cambia il proprio modo di vedere il mondo.

Voto: 🌟🌟🌟🌟

viktoria_cover_HR_cmyk

TRAMA

Una ragazza ribelle, sola nella sua rivoluzione, affronta il controllo del padre. Animata dall’incandescente ricordo della madre defunta, rifiuta i rigidi canoni dell’educazione cinquecentesca. Quando la sua famiglia lascia Strasburgo per trasferirsi in un piccolo borgo, dove tutto galleggia su un’indolente immobilità, Viktoria, incurante delle punizioni paterne e dei presagi sinistri del fratello malato, si abbandona al fascino della Foresta Nera e al dolce magnetismo di un legame proibito. Finché la verità la richiama a sé per segnare il suo destino.

RECENSIONE

Ambientata nel 1500 la storia ci parla di Viktoria che con suo padre, un medico, e suo fratello malato si trasferisce in una casa isolata da tutto e confinante con un bosco. Costretta dalle ossessioni del padre dispotico a trascorrere le giornate in casa e derisa dagli abitanti della città che la vedono come una strega per il colore rosso dei suoi capelli, Viktoria troverà rifugio e conforto nella foresta. Tra gli arbusti e le foglie lascerà vagare la fantasia, sognando di essere ciò che vuole e di poter fare quello che il suo animo desidera nel profondo.
Viktoria è una ragazza visionaria, un brutto male si è portato via sua madre e con il suo anello che considera magico e la sua fantasia troverà un modo di evadere dalla tristezza, nonostante le difficoltà di lasciarsi alle spalle il passato.
L’incontro nella foresta con una ragazza di nome Anya cambierà completamente il suo modo di vedere la vita e la porterà a superare le sue paure e ad andare avanti.

La storia è coinvolgente e, dopo solo poche pagine, mi sono ritrovata immersa nel racconto e in pochissimo tempo sono giunta alla conclusione che mi ha riempito di speranza e tristezza.
Ciò che mi ha colpito di più però sono i colori di questa Graphic Novel. Le tinte gradevoli esprimono tante sensazioni e uniscono separando al tempo stesso sogno e realtà. Le immagini evocate dalla fantasia di Viktoria sono dalle tinte viola e si mischiano ai colori autunnali con cui è rappresentata la vicenda.
Viktoria, poi, è fantastica, esuberante e desiderosa di avere la sua libertà, combatte contro gli stereotipi dell’epoca e le rigide regole imposte dal padre pur di essere sé stessa.

Vi consiglio assolutamente questa Graphic Novel. Un’uscita perfetta per concludere questo mese e le vacanze estive preparandosi all’autunno.

Buona lettura!
• Caty •

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...