Senza nessun segreto di Leylah Attar (Recensione)

Senza nessun segreto di Leylah Attar è un libro pubblicato quest’anno da Newton Compton. Un romance con sfumature thriller che vi farà provare tantissime emozioni contrastanti in un alternarsi di colpi di scena e rivelazioni scioccanti.

Voto: 🌟🌟🌟🌟🌟

c780adc5c23c6e416f28966e64302118

Trama

Un normale giorno di shopping sta per trasformarsi in un incubo per Skye Sedgewick. A un passo dalla sua macchina nel parcheggio viene rapita e narcotizzata. Poco dopo sembra arrivata la sua fine: lo sconosciuto la costringe a inginocchiarsi e le tiene puntata una pistola alla tempia. Skye aspetta che parta il colpo mentre recita la preghiera che l’aiutava a dormire da bambina, ma riceve solo un fortissimo colpo alla testa che la tramortisce. Al suo risveglio, l’incubo è ancora al suo fianco, ha i lineamenti scolpiti e uno sguardo impenetrabile. Chi è quest’uomo e perché le è così familiare? Questo è solo l’inizio di una storia sconvolgente, una tempesta di emozioni violente e di sentimenti che travolgono il lettore sin dalle prime pagine. Un romanzo d’amore epico, oscuro e indimenticabile.

Recensione

Su consiglio di Elena (amica e collaboratrice del blog che ringrazio infinitamente per questa dritta) ho preso in mano Senza nessun segreto. Non avevo la minima idea di cosa aspettarmi e sono rimasta incantata dalla storia. Ho sofferto tantissimo leggendolo e rivedendo ora la serie di messaggi inviati a Elena con i commenti in diretta su ogni colpo di scena ho potuto constatare quanto questo libro mi abbia scossa ed emozionata.
Non è il solito romanzo che mi piace leggere, probabilmente se non me lo avessero consigliato a quest’ora non sarei qui a scrivere una recensione, però sono grata di aver avuto l’opportunità di conoscere questa storia e di innamorarmene pagina dopo pagina.

Il libro racconta la storia di Skye Sedgewick che la sera del suo compleanno viene rapita e tenuta in ostaggio da un misterioso e oscuro ragazzo. Non posso dire altro sulla trama e, sinceramente, non credo vi serva sapere altro se non che vi sorprenderà e metterà in discussione tutte le vostre convinzioni.
Non è un romanzo che idealizza il rapimento o la Sindrome di Stoccolma, al contrario mostra la brutalità del fenomeno e il dolore psicologico oltre che fisico a cui è sottoposta la vittima. La storia però è principalmente romance, dietro agli eventi infatti si nasconde più di quel che si vede e, passate le prime cento pagine, si scopre una realtà completamente diversa da quella immaginata. Il proprio mondo viene sconvolto con rivelazioni davvero sconcertanti, ma che permettono di vedere la verità dietro le menzogne e di appassionarsi sempre di più al romanzo.

Skye è forte, intelligente e inarrestabile. Combatte per la sua vita e per ciò in cui crede. Prende decisioni discutibili ma resta fedele a sé stessa e non si arrende dopo tutte le difficoltà che incontra. Grazie ai flashbacks sul suo passato impariamo a conoscerla meglio e possiamo vedere l’evoluzione della sua vita e comprendere come sia arrivata a questo punto.

Il protagonista maschile è invece uno dei personaggi più controversi che abbia mai incontrato in un romanzo. L’ho odiato profondamente e avrei voluto vederlo soffrire praticamente ogni secondo di ogni pagina nella prima parte del libro. Non capivo come potesse diventare qualcuno di anche solo minimamente apprezzabile, mi sono ricreduta completamente mano a mano che procedeva la lettura, scoprendo un personaggio completamente diverso da quello che immaginavo. Capire le sue motivazioni e perdonarlo è molto difficile, però, il percorso graduale con cui l’autrice ci porta a conoscerlo, fa sì che avvenga una trasformazione nella mente e nel cuore del lettore che porta a provare compassione per lui ancora prima di capire cosa sta accadendo veramente.

Questo libro mi ha traumatizzata e portata ad amare profondamente ogni pagina. Una storia stupenda, distruttiva e tristemente romantica. Un boccone amaro e dolce al tempo stesso, un racconto che confonde e chiarisce ogni dubbio.

Consigliato agli amanti del romance, ad un pubblico che non si fa impressionare troppo dalla violenza e che è pronto a farsi completamente sconvolgere.

Buona lettura!

• Caty •
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...