Happenstance, Una meravigliosa bugia – Jamie McGuire (Recensione)

Happenstance, Una meravigliosa bugia è un romanzo della fantastica Jamie McGuire pubblicato nel 2015 da Garzanti e ripubblicato proprio quest’anno in edizione economica. Non potevo proprio farmelo scappare quando ho visto le nuove copertine di questa breve serie che si legge in un battito di ciglia.
Voto: 🌟🌟🌟

fb75c1cd15988846c7627c80b3d23315

Trama

Erin è all’ultimo anno di liceo e da sempre si sente diversa. Perché al contrario dei suoi compagni non ha una bella macchina, non veste alla moda, non va alle feste. Perché Erin è cresciuta da sola, con una madre che non riesce a prendersi cura di lei. Il suo unico desiderio è quello di fuggire. Fuggire da quella città, da quella scuola, dagli altri ragazzi che non fanno altro che criticarla.
Fuggire e ricominciare da zero. Ma un giorno nella gelateria dove lavora, entrano due occhi verdi che Erin conosce bene. Appartengono a Weston il ragazzo più popolare del liceo. Weston che non ha paura di nessuno e ottiene sempre quello che vuole. Nessuna riesce a resistergli e ora all’improvviso sembra accorgersi proprio di lei. Lei che si è sempre sentita inadeguata e imperfetta. Erin non ha dubbi, non può cadere nella trappola di quello sguardo. Da un tipo così bisogna stare il più lontano possibile. È la scelta sbagliata. Eppure bastano solo poche ore passate a parlare per scoprire che dietro l’immagine di ragazzo forte e invincibile, si nasconde un animo pieno di sogni. Sogni che paiono irrealizzabili come quelli di Erin. Weston è il solo che comprende le sue insicurezze e le sue paure. Il solo che la fa sentire protetta, al sicuro.
Ma lasciarsi andare non è facile. Soprattutto ora che una notizia inaspettata ha cambiato ogni cosa.
Perché la vita può essere tutta una bugia.
Per Erin permettere a qualcuno di avvicinarsi tanto da non avere più segreti è un’impresa ardua.
Quasi impossibile.

Recensione

Leggere Happenstance è come vedere una miniserie da tre episodi. In questo primo libro consociamo Erin e Weston, veniamo introdotti alla storia e scopriamo la meravigliosa bugia che avvolge l’inizio della narrazione.
Un racconto dolce, emozionante e difficile da mettere giù fino alla conclusione soprattutto per lo stile rapido e semplice di Jamie McGuire. Il bullismo e gli abusi psicologici a cui vengono sottoposti alcuni adolescenti sono al centro della narrazione. Il modo in cui viene descritta la scuola, le due Erin che maltrattano la protagonista e la realtà che ci viene presentata è molto esagerata e assurda, procedendo però acquista più senso e probabilmente troverà una maggiore struttura con lo sviluppo della narrazione nei prossimi libri.

Tra Erin e Weston la chimica non è immediata nonostante l’attrazione cerchi di emergere dall’inizio, ma con la crescita dei personaggi il legame tra i due aumenta facendo provare qualcosa al lettore e concedendo di dare uno sguardo più approfondito alla storia.
A causa della brevità il libro non riesce a colpire da subito e affretta momenti che avrebbero bisogno di maggior approfondimento e retroscena più approfonditi.
L’idea di partenza è buona e, conoscendo l’autrice, sono molto fiduciosa in uno svuluppo che farà battere forte il cuore e regalerà emozioni uniche.

Weston è un principe azzurro ed Erin una damigelli in grado di salvarsi da sola, ma che ha bisogno di qualcuno che la mandi nella giusta direzione. Lo sbigottimento realistico con cui Erin reagisce ai cambiamenti e ai colpi di scena crea una base realistica per il futuro. Sono curiosa di scoprire i prossimi avvenimenti che sconvolgeranno le vite dei protagonisti e nel frattempo consiglio questa lettura ad un pubblico giovane, a chi cerca qualcosa di veloce da leggere e ai fan di Jamie McGuire.

Buona lettura!
• Caty •

Annunci

3 risposte a "Happenstance, Una meravigliosa bugia – Jamie McGuire (Recensione)"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...